Come rendere touch il display del PC

La diffusione dei dispositivi touch ha ridotto nettamente l’utilizzo sia dei pc fissi che dei notebook. La comodità e il sempre più aumento delle prestazioni dei tablet e dei dispositivi 2 in 1 ha fatto sì che sostituissero a pieno regime o quasi i nostri pc e notebook. Ma esiste un modo per rendere touch i nostri vecchi computer?


Non dimenticare: AMOLED o LCD IPS, anche il display vuole la sua parte!!


Ci pensa Airbar

Airbar è un dispositivo prodotto dall’azienda Neonode che in un modo molto semplice permette di rendere touch il display dei pc.

E’ semplicemente costituito da una barra con dei magneti che si attacca alla base inferiore del display e una volta collegato alla porta usb il gioco è fatto.

Come funziona?

Il dispositivo genera un fascio di luce infrarossa, invisibile all’occhio umano.Quando il nostro dito si pone davanti al fascio interrompendolo, vengono inviate tramite usb al pc le coordinate del punto e quindi è come se cliccassimo sul display con il mouse.

Per quanto riguarda la precisione gli utenti che lo hanno già provato sottolineano che non è proprio preciso al millimetro,ma che funziona benissimo.

Dove si compra?

Dal sito ufficiale è possibile comprare Airbar nel formato per display di 15,6’’. Sono in arrivo anche le versioni per 14’’ e 13,3’’ e le versioni compatibili con MAC. Per proseguire all’acquisto bisogna cliccare in basso alla pagina per accettare i cookie.

Il prezzo è di 79 € + 10 € di spedizione per farlo arrivare in Italia. I tempi di spedizione sono ancora lunghi, circa 3-4 settimane.

E’ disponibile anche su amazon a questo link, ma ad un prezzo superiore, poco più di 100 €.

E’ veramente utile?

Tornando al discorso della diffusione dei tablet e convertibili 2 in 1, Airbar non sembra avere un grande futuro. Inoltre alcune case produttrici già producono notebook touch,che comunque tenderanno a scomparire soppiantati dai più comodi dispositivi 2 in 1.

Spreading Tech’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *