Android su Iphone? Si può con The EYE

ESTI Inc. propone un modo semplice e immediato per avere Android su Iphone

Quando si parla di Iphone con il suo IOS e Android si sfocia subito in una guerra tra fan per capire quale sia il sistema operativo migliore.
E se si potesse utilizzare contemporaneamente android e ios su Iphone senza sbattimenti vari tra jailbreak e altre modifiche software?

The Eye è la soluzione

Per avere Android su Iphone basta semplicemente una back cover (o meglio un case). Una volta montata permette l’utilizzo da un lato di Ios e dall’altro di Android.

L’idea non è proprio nuova. Back cover con dispositivi all’interno già sono state implementate. Esistono infatti back cover per Iphone che sono delle battery pack.

ESTI inc. , la start up che ha ideato il progetto, finanziata attraverso il crowfunding su KickStarter ha fatto di più. Nel case non ci ha messo solo il battery pack ma uno smartphone android vero è proprio.

Alcune delle caratteristiche di questo “case-smartphone” sono:

  • Display 5″ FHD AMOLED
  • “Pure Android OS” – Android Nougat 7.1 con Google Play services
  • Chipset MediaTek Helio P20 (MT6757)
  • CPU  2.3 GHz quad-core ARM Cortex-A53 oppure 1.6 GHz quad-core ARM Cortex-A53 ​
  • GPU Mali-T880 MP2 900MHz
  • Ricarica Qi wireless
  • Batteria 2,800mAh
  • SIM card 2 slot
  • Memoria espandibile fino a 256GB
  • Tag magnetico per montaggio per auto
  • NFC
  • Infrarosso
  • Connettori Jack cuffie 3.5 mm e Lightning

android su iphone eye case

Il dispositivo condivide con il dispositivo Apple gli altoparlanti, microfono e camera, ma rimane un dispositivo completo separato. Aggiunge il famoso jack all’Iphone ma anche un  peso in più ( circa 90-100 g )

La sua vendita è prevista per agosto 2017 ad un prezzo di 189 $.

Ecco il promo video del prodotto:

Ma qual è l’utilità di Android su Iphone?

I fan della mela si chiederanno “Ma se ho Ios a cosa mi serve Android?”. E qui si ritorna alla solita guerra tra i due sistemi operativi.


Non dimenticare: Installare Linux su un tablet Android


Comunque vantaggi ci sono. Avere un secondo smartphone in un unico dispositivo può fare comodo. Quando la batteria dell’Iphone ci abbandona è possibile utilizzare l’altro smartphone, la libertà di montare più sim (in ambito lavorativo è quasi essenziale) e poi uno si può fare un selfie specchiandosi nel secondo display.

Spreading Tech’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *